Discussione:
Adesso arriveranno smentite?
(troppo vecchio per rispondere)
Rafminimi
2015-03-17 07:52:09 UTC
Permalink
W i TdG. Adesso ESULTERANNO. Anzi, no. Faranno un sorrisetto di
"sufficienza", con tanto di commento:"Caro Vescovo di Roma, BELLA SCOPERTA!
Noi lo sapevamo già".
Come scrissero su "SVEGLIATEVI", quando, in una delle catechesi di GP2,
(che, poi, qualche mano pietosa ha "censurato", nell'edizione dell'Opera
Omnia) fu affermato che non possiamo essere certi che all'inferno ci sa
qualcuno e che, l'altro mondo, più che un luogo è una "situazione". E c'è
chi, ancora oggi, tra le "eresie" di cui accusa i tradizionalisti c'è quella
di credere che l'altro mondo sia un luogo.

http://chiesaepostconcilio.blogspot.it/2015/03/bergoglio-scalfari-quel-che-francesco.html





--- news://freenews.netfront.net/ - complaints: ***@netfront.net ---
news@tin.it
2015-03-17 10:32:06 UTC
Permalink
Post by Rafminimi
W i TdG. Adesso ESULTERANNO. Anzi, no. Faranno un sorrisetto di
"sufficienza", con tanto di commento:"Caro Vescovo di Roma, BELLA SCOPERTA!
Noi lo sapevamo già".
Come scrissero su "SVEGLIATEVI", quando, in una delle catechesi di GP2,
(che, poi, qualche mano pietosa ha "censurato", nell'edizione dell'Opera
Omnia) fu affermato che non possiamo essere certi che all'inferno ci sa
qualcuno e che, l'altro mondo, più che un luogo è una "situazione". E c'è
chi, ancora oggi, tra le "eresie" di cui accusa i tradizionalisti c'è quella
di credere che l'altro mondo sia un luogo.
http://chiesaepostconcilio.blogspot.it/2015/03/bergoglio-scalfari-quel-che-francesco.html
In definitiva, questa Chiesa, con chi parla?, io, non l'hò ancora capito!
Parlano tra loro, parlano!?

Ciao
inbario
2015-03-17 19:09:34 UTC
Permalink
"***@tin.it" ha scritto nel messaggio news:me8vrc$k5o$***@speranza.aioe.org...




In definitiva, questa Chiesa, con chi parla?, io, non l'hò ancora capito!
Parlano tra loro, parlano!?

<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<
con chi vuole ascoltarla







Ciao


---
Questa e-mail è priva di virus e malware perché è attiva la protezione avast! Antivirus.
http://www.avast.com
news@tin.it
2015-03-19 11:13:17 UTC
Permalink
Post by ***@tin.it
In definitiva, questa Chiesa, con chi parla?, io, non l'hò ancora capito!
Parlano tra loro, parlano!?
<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<
con chi vuole ascoltarla
Secondo mè parlano solo con loro stessi! Ogni tanto fanno incontri
internazionali, certo, ma per il resto parlano solo con loro stessi.

Ciao
pgm
2015-03-19 23:45:46 UTC
Permalink
Post by Rafminimi
W i TdG. Adesso ESULTERANNO. Anzi, no. Faranno un sorrisetto di
"sufficienza", con tanto di commento:"Caro Vescovo di Roma, BELLA SCOPERTA!
Noi lo sapevamo già".
Come scrissero su "SVEGLIATEVI", quando, in una delle catechesi di GP2,
(che, poi, qualche mano pietosa ha "censurato", nell'edizione dell'Opera
Omnia) fu affermato che non possiamo essere certi che all'inferno ci sa
qualcuno e che, l'altro mondo, più che un luogo è una "situazione". E c'è
chi, ancora oggi, tra le "eresie" di cui accusa i tradizionalisti c'è quella
di credere che l'altro mondo sia un luogo.
http://chiesaepostconcilio.blogspot.it/2015/03/bergoglio-scalfari-quel-che-francesco.html
COME E' STATO INVENTATO IL PURGATORIO

Odilone di Cluny, ebbe un forte
ruolo nell'"invenzione" del Purgatorio, o per meglio dire nella sua
formalizzazione, soprattutto attraverso l'istituzione della festività
del 2 novembre.

Si sa anche che l'ingresso stabile del Purgatorio nella dottrina, e
nella liturgia del suffragio, è stato preceduto da una lunga preistoria,
in cui l'immagine del Purgatorio si è pian piano elaborata a partire da
varie credenze popolari sui cui siamo solo in parte documentati.

Ma vi sono tracce nella vita di San Benedetto scritta da San Gregorio
Magno che collegano fin dall'inizio questo aspetto importante della fede
cattolica alla storia dell'ordine benedettino.

Nel secondo libro dei Dialoghi, il dotto Papa riferisce di miracoli
che videro Benedetto protagonista.

Uno riguarda due monache di nobili natali, che maltrattavano un
povero uomo addetto al loro servizio. Costui andò a lamentarsi presso
Benedetto, il quale fece sapere alle due orgogliose che se non avessero
cambiato atteggiamento sarebbero state scomunicate. "Certo non intendeva
con queste parole di lanciare la scomunica, ma soltanto di minacciarla."
Quelle però continuarono, e dopo pochi giorni morirono e furono sepolte
in chiesa.

In seguito, quando veniva celebrata la messa, quando il Diacono, secondo
il rito, diceva: "Chi è scomunicata esca!", la vecchia nutrice vedeva le
due morte venir fuori dal sepolcro e uscire dalla chiesa, per poi
rientrare solo al termine della funzione. La poveretta andò spaventata a
riferire il fatto a Benedetto, il quale le disse di fare un'offerta al
Signore, in tal modo sarebbero state liberate dalla scomunica. Infatti
dopo che la nutrice ebbe fatto l'offerta, le morte non uscirono più
dalla chiesa.

Questo e altri fatti vengono spiegati con la parola di Cristo:
"Tutto ciò che legherai sulla terra sarà legato in cielo, e quel che
scioglierai sopra la terra, sarà sciolto anche nel cielo":
"il Creatore del cielo e della terra è disceso dal cielo in terra e
fattosi uomo per gli uomini... si è degnato concedere all'uomo composto
di carne la facoltà di giudicare anche sulle cose dello spirito."

Insomma questi episodi servono a dimostrare che l'uomo di Dio, in quanto
successore di Pietro, ha giurisdizione anche sull'al di là. Non solo le
sentenze sui vivi hanno effetto dopo la morte, ma anche quelle emesse
sui morti possono cambiare il destino dell'anima del defunto.
Addirittura l'Eucarestia può essere amministrata ad un defunto per
riconciliarlo con il suo superiore, a cui aveva disubbidito, quindi con
il mondo sotterraneo.

Lo statuto teologico degli episodi è dubbio, ma il significato
complessivo è chiaro. I miracoli sottolineano il tema
dell'appartenenza alla comunità monastica anche oltre il limite della
morte. In tali casi è la disubbidienza all'autorità dell'Abate la
causa dell'esclusione. Pertanto, solo l'Abate è autorizzato ad emettere
la sentenza di riammissione.

Il mondo monastico benedettino, nel momento di sua massima potenza,
quando l'ordine di Cluny sembra quasi fagocitare al suo interno
addirittura la Chiesa secolare, si attribuisce l'autorità anche sul
mondo dei morti. Le messe di suffragio e le elemosine in memoria dei
defunti diventano la principale attività di quell'enorme fabbrica di
Messe che era la grande Chiesa intitolata (e non è un caso) a San
Pietro. Quando l'Ordine di Cluny comincia a vacillare e poi crolla
sotto il peso della sua stessa immensa potenza e ricchezza, il governo
dell'al di là passa alla Chiesa nel suo complesso, e diventa uno dei
pilastri della Controriforma dopo Lutero.
Rafminimi
2015-03-20 06:28:37 UTC
Permalink
Post by pgm
COME E' STATO INVENTATO IL PURGATORIO
Odilone di Cluny, ebbe un forte
ruolo nell'"invenzione" del Purgatorio,
Del vocabolo "PURGATORIO".
IL Concetto che ci sono rapporti di aiuto reciproco tra vivi e defunti è
antico QUANTO L'UMANITà!
Lutero fu il primo a metterlo in dubbio.
lm



--- news://freenews.netfront.net/ - complaints: ***@netfront.net ---
news@tin.it
2015-03-20 12:03:26 UTC
Permalink
Post by Rafminimi
Post by pgm
COME E' STATO INVENTATO IL PURGATORIO
Odilone di Cluny, ebbe un forte
ruolo nell'"invenzione" del Purgatorio,
Del vocabolo "PURGATORIO".
IL Concetto che ci sono rapporti di aiuto reciproco tra vivi e defunti è
antico QUANTO L'UMANITà!
Lutero fu il primo a metterlo in dubbio.
lm
Per questa Chiesa, la morte di Cristo, e una benedizióne?

Ciao :-)
Rafminimi
2015-03-20 19:19:44 UTC
Permalink
Per questa Chiesa, la morte di Cristo, e una benedizióne?
Ciao
Non capisco.
lm



--- news://freenews.netfront.net/ - complaints: ***@netfront.net ---
inbario
2015-03-20 21:54:55 UTC
Permalink
Post by Rafminimi
Post by pgm
COME E' STATO INVENTATO IL PURGATORIO
Odilone di Cluny, ebbe un forte
ruolo nell'"invenzione" del Purgatorio,
Del vocabolo "PURGATORIO".
IL Concetto che ci sono rapporti di aiuto reciproco tra vivi e defunti è
antico QUANTO L'UMANITà!
Lutero fu il primo a metterlo in dubbio.
lm
Per questa Chiesa, la morte di Cristo, e una benedizióne?

<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<
la morte di Cristo,e la sua risurrezione,hanno fondato la Chiesa senza di
esse la Chiesa non avrebbe ragione di essere











Ciao :-)


---
Questa e-mail è priva di virus e malware perché è attiva la protezione avast! Antivirus.
http://www.avast.com
news@tin.it
2015-03-21 09:13:04 UTC
Permalink
Post by ***@tin.it
Per questa Chiesa, la morte di Cristo, e una benedizióne?
<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<
la morte di Cristo,e la sua risurrezione,hanno fondato la Chiesa senza di
esse la Chiesa non avrebbe ragione di essere
Questo Messia, tornerà?

Ciao
Rafminimi
2015-03-22 23:36:50 UTC
Permalink
Questo Messia, tornerà?
Ciao
a) Sì. Cosi' come le persone sono rimaste con il naso all'insù, quando lo
videro salire al Cielo, cosi' lo vedranno tornare da sopra le nubi;
b) ogni giorno torna, in forma Eucaristica, sugli Altari di tutto il mondo.
lm



--- news://freenews.netfront.net/ - complaints: ***@netfront.net ---
news@tin.it
2015-03-23 11:20:00 UTC
Permalink
Post by ***@tin.it
Questo Messia, tornerà?
Ciao
a) Sì. Cosi' come le persone sono rimaste con il naso all'insù, quando lo
videro salire al Cielo, cosi' lo vedranno tornare da sopra le nubi;
b) ogni giorno torna, in forma Eucaristica, sugli Altari di tutto il mondo.
lm
Perdonami, parliamo di qualche cosa di concreto, nel libro
dell'Apocalisse cosa c'è scritto, tornerà in potenza sulle nubi
con i suoi Angeli!?

Ciao
Rafminimi
2015-03-24 06:47:32 UTC
Permalink
Perdonami, parliamo di qualche cosa di concreto, nel libro
dell'Apocalisse cosa c'è scritto, tornerà in potenza sulle nubi
con i suoi Angeli!?
Dove vuoi andare a parare?



--- news://freenews.netfront.net/ - complaints: ***@netfront.net ---
pgm
2015-03-24 09:21:37 UTC
Permalink
Post by ***@tin.it
Perdonami, parliamo di qualche cosa di concreto, nel libro
dell'Apocalisse cosa c'è scritto, tornerà in potenza sulle nubi
con i suoi Angeli!?
Dove vuoi andare a parare?
Forse qui ?

In Afghanistan un ordigno esplosivo era stato collocato su una
bicicletta e, poco dopo mezzogiorno, è stato attivato a distanza non
appena un gruppo di bambini ha cominciato una partita di cricket.
Il cricket non è compatibile con l'islam e quindi i giovani non
dovrebbero giocare.

Perchè non è compatibile ?
news@tin.it
2015-03-24 14:55:54 UTC
Permalink
Post by ***@tin.it
Perdonami, parliamo di qualche cosa di concreto, nel libro
dell'Apocalisse cosa c'è scritto, tornerà in potenza sulle nubi
con i suoi Angeli!?
Dove vuoi andare a parare?
Lasciando stare l'Eucarestia, che e una cosa che si è inventata la Chiesa, e
la Chiesa vuole tenerla per sè cosi controlla un qualche cosa.

Nell'Apocalisse sono scritte delle cose chiare e comprensibili!

Conosci Sergio Quinzio?, ha scritto il libro: La Croce e il nulla!
Chi lo ha letto? cosa dice quel libro? E una opinione, si intende!

Ciao
Rafminimi
2015-03-24 06:52:31 UTC
Permalink
Per questa Chiesa, la morte di Cristo, e' una benedizione?
Post by inbario
<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<
la morte di Cristo,e la sua risurrezione,hanno fondato la Chiesa senza di
esse la Chiesa non avrebbe ragione di essere
Post by inbario
<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<
Amici "news" e "inbario": volete un'esposizione delle ipotesi:"Cosa sarebbe
accaduto se il Sinedrio avesse riconosciuto in Gesù il Messia, Figlio di DIO
e DIO Lui stesso, come era suo compito"? O cosa volete?
lm





--- news://freenews.netfront.net/ - complaints: ***@netfront.net ---
inbario
2015-03-24 11:20:03 UTC
Permalink
"Rafminimi" ha scritto nel messaggio news:mer18f$1u73$***@adenine.netfront.net...

Per questa Chiesa, la morte di Cristo, e' una benedizione?
Post by inbario
<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<
la morte di Cristo,e la sua risurrezione,hanno fondato la Chiesa senza di
esse la Chiesa non avrebbe ragione di essere
Post by inbario
<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<
Amici "news" e "inbario": volete un'esposizione delle ipotesi:"Cosa sarebbe
accaduto se il Sinedrio avesse riconosciuto in Gesù il Messia, Figlio di DIO
e DIO Lui stesso, come era suo compito"? O cosa volete?
lm

<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<
sentiamo










--- news://freenews.netfront.net/ - complaints: ***@netfront.net ---


---
Questa e-mail è priva di virus e malware perché è attiva la protezione avast! Antivirus.
http://www.avast.com
news@tin.it
2015-03-24 14:56:11 UTC
Permalink
Post by Rafminimi
Per questa Chiesa, la morte di Cristo, e' una benedizione?
Post by inbario
<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<
la morte di Cristo,e la sua risurrezione,hanno fondato la Chiesa senza di
esse la Chiesa non avrebbe ragione di essere
Post by inbario
<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<
Amici "news" e "inbario": volete un'esposizione delle ipotesi:"Cosa
sarebbe accaduto se il Sinedrio avesse riconosciuto in Gesù il Messia,
Figlio di DIO e DIO Lui stesso, come era suo compito"? O cosa volete?
lm
Io non pènso che il Sinedrio avrebbe mai riconosciuto Cristo etc etc, perche
la cosa andava maturata nel tempo.
Come la Chiesa ha maturato nel tempo, e quando?, che la Terra non e piatta
etc etc!

Ciao
pgm
2015-03-22 06:51:06 UTC
Permalink
Post by Rafminimi
Del vocabolo "PURGATORIO".
IL Concetto che ci sono rapporti di aiuto reciproco tra vivi e defunti è
antico QUANTO L'UMANITà!
Lutero fu il primo a metterlo in dubbio.
era il bisogno di TENERE uniti vivi e morti
Rafminimi
2015-03-22 12:54:27 UTC
Permalink
era il bisogno di TENERE uniti vivi e morti.
BISOGNO talmente insito nella natura umama, da poterlo ritenere CONNATURATO.
Ovvero, talmente presente, in tutte le culture, per quanto apparentemente
"primitive" (e/o "selvagge" a dir si voglia), e sotto tutte le latitUDini
che un osservatore onesto non può considerarlo che una necessità REALE.
Perfino tu, perfino a te, scappa il lapsus di chiamarlo "Bisogno". Forse la
tua coscienza vede in questo vocabolo e vi attribuisce un senso
eminentemente "Sociale" (cioè una faccenda di "questa terra"). Ma il tuo
inconscio (magari su suggerimento dell'Angelo Custode, che tu, comunque, che
ci creda o meno, hai)
sa bene che questo necessità corrisponde ad un fatto.
lm



--- news://freenews.netfront.net/ - complaints: ***@netfront.net ---
pgm
2015-03-23 05:50:27 UTC
Permalink
Post by Rafminimi
era il bisogno di TENERE uniti vivi e morti.
BISOGNO talmente insito nella natura umama,
Perfino tu, perfino a te, scappa il lapsus di chiamarlo "Bisogno".
in senso, il BISOGNO, psicologico
Post by Rafminimi
inconscio (magari su suggerimento dell'Angelo Custode, che tu, comunque, che
ci creda o meno, hai)
sa bene che questo necessità corrisponde ad un fatto.
Se ci sia l'Angelo Custode non lo so

Per molto tempo me lo hanno detto , riempiendomi
di medagliette e preghierine.

Ma quando nella vita mi son successe le cose grosse
e i rischi di morte, tutte cose che mi sono avvenute
senza nessuna responsabilità da parte mia, ho quasi
sempre dovuto decidere a caso, e spesso mi è andata
male, anche in conseguenza dei consiglieri cristiani.

E' certo ? E' indispensabile per la salvezza eterna ?
Perchè non lo percepiamo ?
Non vorrei fosse come la Sindone....
Rafminimi
2015-03-24 21:27:44 UTC
Permalink
Se ci sia l'Angelo Custode non lo so.
AMICO,
senti: solo all'altro mondo scoprirai quante volte l'Angelo Custode (e/o i
santi patroni e/o le Anime Sante del purgatorio, che tanto neghi e
rinneghi),
ti ha (hanno) tolto dagli impicci, o, quanto meno , ha (hanno) "ridotto il
danno". Mi auguro, spero e
prego che, queste scoperte, quel giorno, per te siano fonte e motivo di
gioia, e non di ulteriore amarezza. Il fatto stesso che sai ancora qua,
indica, che, in definitiva, poi, sei stato ben più fortunato di tanti altri.
Circa il fatto che non ne senti la Presenza, vedi, qui entriamo nel
complesso discorso circa la (apparente) distribuzione disuguale della
grazia. Il criterio con il quali il Signore elargisce la sua grazia,
costituisce il più grande dei suoi segreti.
lm



--- news://freenews.netfront.net/ - complaints: ***@netfront.net ---
pgm
2015-03-25 18:13:19 UTC
Permalink
Post by Rafminimi
Circa il fatto che non ne senti la Presenza, vedi, qui entriamo nel
complesso discorso circa la (apparente) distribuzione disuguale della
grazia. Il criterio con il quali il Signore elargisce la sua grazia,
costituisce il più grande dei suoi segreti.
Grazia deriva da GRATIS
E se non ne sento la presenza mi viene da pensare
che sia perchè Dio fa silenzio in me e nella storia
Se abbiamo l'intelligenza e il libero arbitrio,
avremo anche diritto alle informazioni necessarie
per potere decidere.

Mi viene in mente Montanelli che diceva:
quando muoio voglio andare da Dio a chiedergli
perchè non mi ha dato la Fede.
news@tin.it
2015-03-27 11:59:56 UTC
Permalink
Post by Rafminimi
era il bisogno di TENERE uniti vivi e morti.
BISOGNO talmente insito nella natura umama, da poterlo ritenere CONNATURATO.
Ovvero, talmente presente, in tutte le culture, per quanto apparentemente
"primitive" (e/o "selvagge" a dir si voglia), e sotto tutte le latitUDini
che un osservatore onesto non può considerarlo che una necessità REALE.
Perfino tu, perfino a te, scappa il lapsus di chiamarlo "Bisogno". Forse la
tua coscienza vede in questo vocabolo e vi attribuisce un senso
eminentemente "Sociale" (cioè una faccenda di "questa terra"). Ma il tuo
inconscio (magari su suggerimento dell'Angelo Custode, che tu, comunque,
che ci creda o meno, hai)
sa bene che questo necessità corrisponde ad un fatto.
lm
Tenere uniti i vivi e i morti come?
Forse era meglio tenere uniti i vivi con il morto/risorto!

La Croce e il nulla!

Ciao

Rafminimi
2015-03-22 23:34:31 UTC
Permalink
Visto la rivalutazione del pensiero di Lutero, anche in vista del 2017,
si potrebbe "aprire" anche a questo ;)
"Rivalutazione" da parte di chi? Da parte degli occupanti di Santa Marta,
non certo dei cattolici.
lm



--- news://freenews.netfront.net/ - complaints: ***@netfront.net ---
Continua a leggere su narkive:
Loading...