Discussione:
CH
(troppo vecchio per rispondere)
Pier
2016-04-14 15:38:58 UTC
Permalink
Raw Message
Un amico svizzero mi informa che nel Canton Ticino dal
1° Luglio le donne islamiche non possono più usare burka,
veli e simili.
Così ha deciso il Consiglio di stato di quel Cantone.

A due anni daal referendum in cui a sorpresa il 65% dei
cittadini si erano espressi consentendolo, ora , alla
luce degli eventi, delle emozioni popolari e del principio
di precauzione, il volere del popolo sovrano, comuni,
polizia e autorità giudiziarie si traduce in una legge
costituzionale.
Multa base dai 100 ai mille franchi, che sale a 2000 se
c'è la costrizione, e a 10.000 se c'è recidività.

Il Canton Ticino è il primo della confederazione a impedire
alle mussulmane di indossare il velo negli spazi pubblici.
Ora anche gli altri cantoni si apprestano a fare altrettanto
mettendo la norma al vaglio dei rispettivi cittandini.

In Svizzera la svolta anti islamica è iniziata.
Barone Barolo
2016-04-17 19:51:47 UTC
Permalink
Raw Message
Post by Pier
Un amico svizzero mi informa che nel Canton Ticino dal
1° Luglio le donne islamiche non possono più usare burka,
veli e simili.
[...]
In Svizzera la svolta anti islamica è iniziata.
Potrei capire il burka, ma addirittura nessun velo?
Si fa un'eccezione per le suore? E per le pie donne anziane che si coprono il capo come usava, in campagna, qualche decina d'anni fa?

-- bb
Rafminimi
2016-04-19 17:52:39 UTC
Permalink
Raw Message
Post by Pier
In Svizzera la svolta anti islamica è iniziata.
Intanto circola la voce (non so se sperare o temere che si tratti di una
bufala) che la Svizzera sta mobiltando l'esercito per vigilare sulle
frontiere, dato che teme disordini in Italia. In particolare si starebbe
preparando a respingere manu militari colro che non potranno più
attraversare il Brennero.
lm

Loading...