Discussione:
Preghiamo per Pannella
(troppo vecchio per rispondere)
Rafminimi
2016-03-18 15:18:06 UTC
Permalink
Raw Message
Mandate un prete a Pannella

Camillo Langone, 18 marzo

Mandate un prete a Pannella, più che andare a trovarlo. In via della
Panetteria mandate un sacerdote perché è l'unica persona che può ancora
servirgli a qualcosa. Il politico radicale ha sulla coscienza un fiume di
aborti e di divorzi e se per molti questi sono risibili problemi morali è
perché molti ignorano che il 63 per cento dei suicidi giovanili si verifica
in nuclei famigliari con padre assente, gli stessi da cui proviene l'80 per
cento dei bambini ricoverati nei reparti psichiatrici. Sono dati Usa che
valgono per l'universo mondo: un problema morale quando diventa di massa è
un problema sociale. Siccome il divorzio ha distrutto il matrimonio ossia l'ambiente
che consentiva alle donne di partorire i due figli virgola qualcosa che
garantiscono il ricambio generazionale, a svuotare la penisola peggio della
peste del Manzoni è stato proprio il vecchio capo dei maltusiani. Oggi l'Italia
è l'Ospizio d'Europa: chiedete a Pannella. Domani i giovani non avranno la
pensione: chiedete a Pannella. A Copernico e a Verne hanno dedicato crateri
lunari, a Pannella bisognerebbe dedicare il buco dell'Inps. "Che fosse un
bandito negare non si può", dice Francesco De Gregori. E allora a questo
killer della demografia nazionale mandate un prete, se davvero gli volete
così bene (non pensate bastino le preghiere promesse dal Dalai Lama: come
tutti i buddisti il Dalai Lama è ateo, i suoi Om sono soltanto vocalizzi,
gargarismi dell'anima). Gli storici non potranno che condannarlo mentre Dio,
nella sua misericordia, potrebbe decidere di non farlo: ma urge un
pentimento, una confessione, un'assoluzione.
Marco O. dal quark bunga bunga
2016-03-19 17:46:02 UTC
Permalink
Raw Message
Post by Rafminimi
il 63 per cento dei suicidi giovanili si verifica
in nuclei famigliari con padre assente,
Il qual cosa non c'entra col divorzio. Il divorzio, al limite, può rimediare a qualche problema.
Post by Rafminimi
Oggi l'Italia
è l'Ospizio d'Europa: chiedete a Pannella.
Io chiederei ai cattolici ed alla DC. In testa alla graduatoria della natalità ci sono paesi non cattolici, con l'Irlanda come unico intruso: Paesi Scandinavi, Francia, Albania e Gran Bretagna.

M.
Luca Logi
2016-03-20 20:02:38 UTC
Permalink
Raw Message
Post by Marco O. dal quark bunga bunga
Io chiederei ai cattolici ed alla DC. In testa alla graduatoria della
Paesi Scandinavi, Francia, Albania e Gran Bretagna.
Io penso che il principale contributo alla denatalità lo abbia dato,
negli anni dall''80 al '90, la legge sull'equo canone, che di fatto rese
impossibile alle giovani coppie di affittare una casa. Del che dobbiamo
dare la colpa sia alla DC che al PCI; ma in particolare alla DC, che è
notevole come in un paese per tanti decenni a guida democristiana non si
siano fatti provvedimenti di sostegno alla famiglia e alla maternità.
Quando la situazione dell'equo canone si è risolta (sort of), è arrivata
la disoccupazione giovanile a disincentivare i matrimoni.
--
Luca Logi - Firenze - Italy e-mail: ***@dada.it
http://archivarius2.blogspot.it/
http://archivarius2.wordpress.com
http://www.angelfire.com/ar/archivarius
Rafminimi
2016-03-21 08:34:29 UTC
Permalink
Raw Message
Io chiederei ai cattolici ed alla DC. In testa alla graduatoria della
natalità ci [..] la legge sull'equo canone,

No! Mi rifiuto assolutamente di pensare che davvero credete a ciò che
scrivete.
Marco O. dal quark bunga bunga
2016-03-21 12:25:52 UTC
Permalink
Raw Message
Post by Marco O. dal quark bunga bunga
Io chiederei ai cattolici ed alla DC. In testa alla graduatoria della
natalità ci [..] la legge sull'equo canone,
No! Mi rifiuto assolutamente di pensare che davvero credete a ciò che
scrivete.
Mi sembra innegabile che nei paesi governati da protestanti, laici e massoni, con divorzio facile, aborto facile e nozze gay, nascano molti più bambini. Secondo me i cattolici italiani si dovrebbero interrogare seriamente sull'argomento.

M.
Luca Logi
2016-03-21 17:09:37 UTC
Permalink
Raw Message
Post by Marco O. dal quark bunga bunga
Io chiederei ai cattolici ed alla DC. In testa alla graduatoria della
natalità ci [..] la legge sull'equo canone,
No! Mi rifiuto assolutamente di pensare che davvero credete a ciò che
scrivete.
Se vuoi pensare che Pannella brucerà in eterno all'inferno, libero di
pensarlo. Se pensi che Pannella sia il motivo della rovina italiana,
libero di pensarlo ma non è vero. Non è l'unico e non il maggiore;
oltretutto non ricordo un solo minuto in cui Pannella abbia fatto parte
di un governo italiano. Ricordo viceversa tante leggi approvate dai vari
governi che hanno reso la vita più difficile alle famiglie.

Viaggia all'estero: troverai ogni sorta di facilitazioni per le mamme,
dal fasciatoio accanto al bagno alle case popolari alle agevolazioni
fiscali per la famiglie numerose. In Francia lo stato spende il 5% del
PIL in sostegni alle famiglie: una famiglia con due figli prende circa
7000 euro l'anno di assegni di sostegno. In Lussemburgo con due figli ti
azzerano le tasse sul reddito, con tre figli incominciano a finanziarti.
Questi sono i sostegni alla famiglia, non portare un po' di vecchietti
il sabato pomeriggio a Roma a fare la manifestazione. Ma per trovare
soldi per le famiglie bisognerebbe rubare un po' di meno, e non sia mai.
Meglio fare una battaglia ideale sul matrimonio dei gay, che per quella
non occorre smettere di rubare.

Io ricordo ancora che quando ero bambino c'era il cumulo dei redditi per
cui una coppia sposata pagava proporzionalmente più tasse di una non
sposata. Era il 1973, il presidente del consiglio era Mariano Rumor, non
Pannella. Ci volle la corte costituzionale nel 1976 per cancellare
questa tassa sulle famiglie. Alla buonanima di Aldo Moro, che nel
frattempo governava, non venne certo in mente.
--
Luca Logi - Firenze - Italy e-mail: ***@dada.it
http://archivarius2.blogspot.it/
http://archivarius2.wordpress.com
http://www.angelfire.com/ar/archivarius
Enrico VIII
2016-03-22 07:03:07 UTC
Permalink
Raw Message
Post by Luca Logi
Viaggia all'estero: troverai ogni sorta di facilitazioni per le mamme,
dal fasciatoio accanto al bagno alle case popolari alle agevolazioni
fiscali per la famiglie numerose. In Francia lo stato spende il 5% del
PIL in sostegni alle famiglie: una famiglia con due figli prende circa
7000 euro l'anno di assegni di sostegno. In Lussemburgo con due figli ti
azzerano le tasse sul reddito, con tre figli incominciano a finanziarti.
Questi sono i sostegni alla famiglia, non portare un po' di vecchietti
il sabato pomeriggio a Roma a fare la manifestazione. Ma per trovare
soldi per le famiglie bisognerebbe rubare un po' di meno, e non sia mai.
Meglio fare una battaglia ideale sul matrimonio dei gay, che per quella
non occorre smettere di rubare.
Sono assolutamente d'accordo.

In Italia si parla di famiglia ma per essa si fa veramente poco, io e
mia moglie abbiamo due figli e senza l'aiuto dei nonni (che ci hanno
lasciato o che vivono altrove) è stata dura seguirli da piccoli senza un
asilo con orari pratici e nessun altro tipo di aiuto economico.
--
Enrico "Tandorra" McMurphy
Trew
2016-03-23 10:06:38 UTC
Permalink
Raw Message
Post by Luca Logi
Post by Marco O. dal quark bunga bunga
Io chiederei ai cattolici ed alla DC. In testa alla graduatoria della
natalità ci [..] la legge sull'equo canone,
No! Mi rifiuto assolutamente di pensare che davvero credete a ciò che
scrivete.
Se vuoi pensare che Pannella brucerà in eterno all'inferno, libero di
pensarlo. Se pensi che Pannella sia il motivo della rovina italiana,
libero di pensarlo ma non è vero. Non è l'unico e non il maggiore;
oltretutto non ricordo un solo minuto in cui Pannella abbia fatto parte
di un governo italiano. Ricordo viceversa tante leggi approvate dai vari
governi che hanno reso la vita più difficile alle famiglie.
Viaggia all'estero: troverai ogni sorta di facilitazioni per le mamme,
dal fasciatoio accanto al bagno alle case popolari alle agevolazioni
fiscali per la famiglie numerose. In Francia lo stato spende il 5% del
PIL in sostegni alle famiglie: una famiglia con due figli prende circa
7000 euro l'anno di assegni di sostegno. In Lussemburgo con due figli ti
azzerano le tasse sul reddito, con tre figli incominciano a finanziarti.
Questi sono i sostegni alla famiglia, non portare un po' di vecchietti
il sabato pomeriggio a Roma a fare la manifestazione. Ma per trovare
soldi per le famiglie bisognerebbe rubare un po' di meno, e non sia mai.
Meglio fare una battaglia ideale sul matrimonio dei gay, che per quella
non occorre smettere di rubare.
Non mi pare che chi "fa la battaglia" (che terminologia 68ina!) sui
matrimoni gay sia un ladro.
Non mi pare che ci sia molto da guadagnare in questa battaglia, dato che
tale battaglia è decisamente fuori moda, sia dal punto di vista sociale
che ecclesiastico. L'alto clero che intende fare carriera sotto
l'attuale pontificato è decisamente contrario alle "battaglie" sulla
famiglia. Bergoglio ha elogiato Emma Bonino come "grande italiana", il
che dice molto.
Luca Logi
2016-03-23 11:03:25 UTC
Permalink
Raw Message
Post by Trew
Non mi pare che chi "fa la battaglia" (che terminologia 68ina!) sui
matrimoni gay sia un ladro.
il partito di alfano ha più indagati che votanti
--
Luca Logi - Firenze - Italy e-mail: ***@dada.it
http://archivarius2.blogspot.it/
http://archivarius2.wordpress.com
http://www.angelfire.com/ar/archivarius
Trew
2016-03-24 11:43:18 UTC
Permalink
Raw Message
Post by Luca Logi
Post by Trew
Non mi pare che chi "fa la battaglia" (che terminologia 68ina!) sui
matrimoni gay sia un ladro.
il partito di alfano ha più indagati che votanti
il partito di alfano non è la stessa cosa del family day. E non che gli
altri partiti stiano meglio.
--
Nemo propheta in patria
Pier
2016-03-22 19:58:30 UTC
Permalink
Raw Message
Post by Marco O. dal quark bunga bunga
Io chiederei ai cattolici ed alla DC. In testa alla graduatoria della
natalità ci [..] la legge sull'equo canone,
No! Mi rifiuto assolutamente di pensare che davvero credete a ciò che
scrivete.
meglio gli uccelli di san francesco
pirex
2016-03-21 12:33:44 UTC
Permalink
Raw Message
Post by Luca Logi
Io penso che il principale contributo alla denatalità lo abbia dato,
negli anni dall''80 al '90, la legge sull'equo canone, che di fatto rese
impossibile alle giovani coppie di affittare una casa.
Le nascite erano cominciate a diminuire ben prima della legge
sull'equo canone ed anche chi aveva casa propria
già si limitava ad uno o due figli.
A mio avviso è stato proprio il cosiddetto benessere
causa della riduzione delle nascite.
L'abbandono delle campagne ed il conseguente lavoro in fabbrica
hanno fatto sì che si stesse meglio in confronto a prima
ma che il salario non fosse sufficiente a mantenere troppi figli,
soprattutto per quelli che avendo lasciato la campagna si trovavano
a vivere in città dovendo comprare anche l'aria che respiravano
ma con pochi servizi e senza l'appoggio dei genitori rimasti
in campagna.
Le famiglie numerose già prima erano soprattutto le famiglie contadine
e meridionali che con l'emigrazione al nord e all'estero hanno cambiato
modo di vita.
Il problema della casa, per chi non la possiede,
è a mio avviso, ben più grave oggi che all'epoca dell'equo canone
visto che gli affitti sono esorbitanti rispetto al salario,
quando c'è, degli operai.
Marco O. dal quark bunga bunga
2016-03-22 08:27:53 UTC
Permalink
Raw Message
Post by pirex
Le nascite erano cominciate a diminuire ben prima della legge
sull'equo canone ed anche chi aveva casa propria
già si limitava ad uno o due figli.
A mio avviso è stato proprio il cosiddetto benessere
causa della riduzione delle nascite.
Si, ma in Italia più che in paesi governati da "protestanti, ebrei e massoni".

M.
Loading...